Quante volte ci è capitato di comprare un vestito, guardarsi allora specchio e accorgersi che non ci valorizza? Ecco,dopo che avrai letto questo articolo non avrai più di questi problemi!

In questo articolo troverai tutti i consigli per vestirti bene in base al fisico in modo da valorizzare la tua forma del corpo attraverso i capi di abbigliamento più adatti.

Ma partiamo dalla base. Esistono 5 forme del corpo:

1 clessidra

2 triangolo/pera

3 rettangolo

4 ovale/mela

5 triangolo inverso

 

 

1 FISICO A CLESSIDRA 

 

 

Curvy o snello che sia, il fisico a clessidra è caratterizzato dalla vita stretta

Caratteristiche:

  • Le spalle sono della stessa ampiezza dei fianchi.
  • Il punto vita è sottile e delineato.
  • Il seno è da medio a prosperoso.
  • I fianchi sono sinuosi

capi su cui puntare:

  • Top, magliette e camicie che evidenziano il punto vita (da portare anche dentro ai jeans e alle gonne)
  • Gonne a ruota e fascianti.
  • Vestiti e tubini al ginocchio aderenti per far risaltare le proporzioni.
  • Abiti a portafoglio e abiti incrociati preferibilmente con lo scollo a V.
  • Jeans, pantaloni e gonne rigorosamente a vita alta.
  • Pantaloni a palazzo, scampanati e a sigaretta, jeans a zampa, con taglio  bootcut o a gamba larga.

                              

 capi da evitare: tutto quello che non segna il punto vita.

  • Tutto ciò che è oversize, maglie e maglioni che nascondono le forme.
  • Abiti dritti e ampi, a sacchetto e a impero che non valorizzano la vita.
  • Jeans e pantaloni a vita bassa.

 

 

 

2 Fisico a rettangolo

 

 

 

il fisico a rettangolo è  privo di curve e forme, ma è comunque una figura proporzionata.

  • Assenza del punto vita.
  • Seno piccolo.
  • Fianchi e torace stretti.
  • Gambe snelle e slanciate.
  • Sedere poco pronunciato.

capi su cui puntare: tutto quello che dona movimento e crea volume.

  • Capi con volant, drappeggi, tasche sul petto, applicazioni e ricami e capi con tagli asimmetrici per spezzare la verticalità della figura.
  • Fantasie o tessuti particolari e colori chiari.
  • Top con spalline sottili e maglie a più strati.
  • Maglie con scollo rotondo, a cuore, a barchetta, a bustier e all’americana.
  • Abiti dritti che aggiungono volume grazie al tessuto (come il pizzo).
  • Abiti a campana per creare il punto vita.
  • Modelli di gonne che creano volume sui fianchi con balze e volant.
  • Gonne a palloncino, a pieghe e a A.
  • Praticamente quasi tutti i modelli di jeans e pantaloni: skinny, a sigaretta, capri, jogger, leggings, a zampa, dal taglio maschile, quindi con il risvolto, e i boyfriend.

Alla body shape a rettangolo quindi, sta bene quasi tutto. La mancanza delle curve infatti, fa sì che non bisogna preoccuparsi che un capo faccia difetto o di apparire troppo volgari con scollature o abiti corti.

I capi da evitare quindi sono solo quelli che sottolineano molto la silhouette  e hanno tagli troppo strutturati.

 

3 il fisico a triangolo (o a pera)

 

 

 

è caratterizzato, dai fianchi più larghi rispetto alla larghezza delle spalle. In questo tipo di fisico, è in genere tutta la parte inferiore del corpo a essere più robusta rispetto alla parte superiore, quindi anche le gambe e le cosce risultano piene, il che non vuol dire però che debbano essere grasse. Anzi, la pienezza degli arti inferiori è data da una muscolatura piuttosto forte

  • Spalle e torace stretti.
  • Seno piccolo o medio.
  • Punto vita ben segnato.
  • Fianchi morbidi.
  • Gambe e glutei pieni.

capi su cui puntare:

  • Capi che danno volume con applicazioni, decorazioni, rouches e volant, maniche a sbuffo e arricciate, i dettagli sul busto infatti cattureranno l’attenzione spostandola dai fianchi pronunciati.
  • Camicie, top e maglie che arrivano leggermente sopra al sedere, alla zona della cintura.
  • Vestiti anni ’50, stretti in vita e morbidi sotto.
  • Gonne ampie, a ruota e dalla linea a A.
  • Pantaloni a palazzo e scampanati.
  • Jeans, pantaloni e gonne a vita alta, allungano la gamba, alzano il baricentro   e sottolineano la vita.

 

I capi da evitare:

  • Maglie lunghe che coprono il sedere e oversize.
  • Abiti dritti che nascondono il punto vita.
  • Abiti troppo stretti o fascianti.
  • Pantaloni a sigaretta, a pinocchietto, capri e a vita bassa.

 

4 Fisico a cerchio (o a mela)

 

 

questo tipo di fisico non ha il punto vita e che il torace si presenta dritto e importante, quasi come a formare un ovale.Le donne con forma a mela hanno però le gambe sottili e slanciate

Caratteristiche:

  • Torace ampio.
  • Punto vita non definito e poco segnato.
  • Spalle abbastanza larghe.
  • Seno da medio ad abbondante.
  • Fianchi leggermente più stretti o della stessa dimensione del torace.
  • Gambe sottili, snelle e slanciate.
  • Glutei piccoli.

I capi su cui puntare:

  • Maglie, camicie e top con lo scollo a V o a U profonda. Uno scollo verticale e abbastanza profondo infatti ha il potere di snellire visivamente il busto e far risaltare il seno, che è un punto di forza da valorizzare.
  • Maglie e camicie lunghe che arrivano al di sotto del sedere, se si ha molto seno sono perfette anche quelle si allacciano sotto la vita.
  • Blazer e cardigan lunghi, portati aperti per evidenziare le linee verticali che assottigliano il busto e slanciano la figura.
  • Pantaloni a sigaretta, jeans dal taglio classico, leggings, skinny e pantaloni aderenti per mettere in evidenza le gambe che sono il punto forte da mettere assolutamente in risalto.
  • Abiti e gonne corte o al ginocchio.
  • Vestiti a impero, cioè quelli stretti sotto al seno e morbidi in fondo, così da nascondere la rotondità della vita.
  • Abiti a tunica, a trapezio e quelli svasati che allungano la figura e tendono a bilanciare la parte prominente del corpo, cioè quella centrale, con quella inferiore che invece è più minuta.

I capi da evitare:

  • Top e capispalla troppo voluminosi, niente ruches, fiocchi, righe orizzontali, sbuffi e grosse applicazioni nella parte superiore del corpo.
  • Maglie con scolli squadrati o orizzontali (come la scollatura a barca), top molto accollati o che si allacciano dietro al collo e monospalla, perché tendono a far apparire la parte superiore del corpo più piena e abbondante.
  • Maglie che lasciano la pancia scoperta.
  • Gonne e abiti fascianti e aderenti.
  • Pantaloni a palazzo o jeans con la gamba ampia, perché tutta la figura diventa uguale, rendendo anche le gambe larghe quanto il busto.
  • Fantasie pesanti e molto contrastate per top e giacche,  richiamerebbero troppo l’attenzione sul torace.

 

5 Fisico a triangolo invertito

 

 

Le donne con questo tipo di corporatura hanno spalle molto più ampie rispetto ai fianchi, che invece risultano stretti e sottili. Inoltre il torace è generalmente di media ampiezza, cioè meno largo rispetto al fisico a mela. E la vita risulta più stretta, anche se pur sempre poco definita. Gambe e glutei sono sottili.

Caratteristiche:

  • Schiena e spalle larghe
  • Seno da medio ad abbondante.
  • Fianchi stretti.
  • Punto vita abbastanza delineato.
  • Glutei piccoli.
  • Gambe magre e sottili

capi su cui puntare:

  • Maglie e camicie con scollo a V.
  • Magliette con maniche a kimono, raglan e a pipistrello.
  • Gonne con rouches e volant nella parte dei fianchi.
  • Gonne a pieghe, plissettate.
  • Pantaloni a zampa, wide leg, jogger e cargo
  • Vestiti con sottogonna voluminosa e con punto vita alto.
  • Abiti con incrociato sul seno

I capi da evitare:

  • Giacche e maglioni con le spalline segnate e imbottite o a sbuffo.
  • Maglie con applicazioni, decorazioni, volant e fiocchi nella parte superiore del corpo.
  • Top senza spalline o con scollo a barchetta perché enfatizzano l’ampiezza delle spalle.
  • Abiti dritti senza il punto vita segnato.

Ognuno di noi possiede delle forme e delle caratteristiche uniche, quindi compararci ad altre persone non ha nessun senso.

Ma adesso veniamo a noi…. Avete capito a quale categorie appartenete? Fatecelo sapere!!

Baci, Sophi.

Author Ylenia

Comments (6)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *